Agg. Inserzione
  • Tu non hai preferiti.

I tuoi preferiti:0 inserzioni

Entra

Covid a Fiumicino, Severini: “Immediatamente una commissione ad hoc. Il silenzio alimenta la paura”

Fiumicino – “La situazione Covid-19 nel territorio di Fiumicino sta sfuggendo di mano: la gente ha paura, non sa a chi rivolgersi, la Asl non risponde, il Comune non si pronuncia e i medici di base sanno quello che è il protocollo a cui attenersi, ma nulla più”. Così, in una nota stampa, Roberto Severini capogruppo della lista civica Crescere Insieme.

Fare chiarezza – prosegue il Capogruppo – è fondamentale per avere un quadro della situazione che sia fedele alla realtà dei fatti. Il vero allarmismo è il silenzio. Non dare informazioni, non far sapere alla gente come comportarsi e chiudersi dietro un muro di silenzio è esattamente ciò che provoca il panico.

In questo momento la città ci chiama ad essere responsabili. E’ nostro dovere unire tutte le forze, per evitare che a prendere le decisioni sia una sola persona. Non è accettabile che qualcuno si sveglierà una mattina dicendo: ‘Chiudete le attività!’”.

“Proprio per non arrivare a quel punto, – conclude Severini – chiedo l’istituzione immediata di una commissione Covid in Comune, come già richiesto dalla Lega tramite mozione. Qualsiasi azione da mettere in campo sul territorio deve essere decisa da tutte le forze politiche, che sono state elette dal popolo ed hanno il compito di rappresentarlo. E per fare questo serve necessariamente una commissione ad hoc”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino



Vedi su Il Faro Online

Prev Post
Covid-19 a Fiumicino, i tamponi sono negativi ma non può tornare a scuola: “Il certificato non è della Asl”
Prossimo Post
Fiumicino, dal 19 ottobre al via i lavori di bonifica alla condotta idrica di via Tre Denari

Aggiungi Un Commento

You must be logged in to post a comment.

0
Chiudi

Il tuo carrello